domenica 12 marzo 2017

Quanti modi di fare e rifare: Gulasch di manzo (Rindsgulasch)

La primavera si avvicina, ma qui nel grande nord ce ne vuole perché arrivi! Un giorno piove, uno nevica..poi ghiaccia. Insomma giornate molto imprevedibili!
E continuerà così fino ad aprile inoltrato.
Un punto fermo invece, un appuntamento sicuro, imperdibile noi lo abbiamo con la nostra Cuochina, Anna e Ornella, mese dopo mese, a dispetto del vulnerabile tempo! Per quanti modi di fare e rifare..
oggi prepariamo un piatto altoatesino da leccarsi i baffi! Il gulasch di manzo! La nostra Cuochina l'ha fatto, personalmente con le sue abili manine, attingendo dal libro “ le Ricette Regionali Italiane” edito da Solares.

Ecco la mia versione, accompagnata senza dubbio dalla polenta!
Ingredienti per 4 persone
  • 500g di manzo
  • 200g di passata di pomodoro
  • 1 grossa cipolla
  • brodo qb
  • 2 cucchiai di strutto (ho sostituito col burro)
  • 2 spicchi d'aglio
  • alloro, maggiorana, paprika
  • aceto, sale
  • scorza di limone(omessa)

In una casseruola mettere il burro, la cipolla tritata finemente e far appassire a fuoco lento. Insaporire con un poco di aceto ed un cucchiaino di paprika. Aggiungere la carne tagliata a grossi dadi e far soffriggere per qualche minuto, unire poi la passata di pomodoro, l'aglio, due foglie di alloro, un rametto di maggiorana e 200 ml di brodo.
Mescolare, salare, incoperchiare il recipiente e lasciar cuocere a fuoco moderato per 2 o 3 ore, fintanto che la carne diventi tenera, mescolando di tanto in tanto per evitare che si attacchi sul fondo. Aggiungere del brodo nel caso il sugo si asciughi molto.
A cottura ultimata, togliere l'aglio e le foglie di alloro, servire il gulasch ben caldo. Io lo adoro con la polenta!

Ci ritroviamo domenica 9 aprile per fare tutti insieme il Tagano, una  gustosissima ricetta classica siciliana, precisamente da Agrigento! Vi aspettiamo in tanti!


Nel blog di "Quanti modi di fare e rifare" e nella pagina di Facebook della Cuochina si possono visualizzare tutte le versioni proposte oggi e tanto altro!  QUI per scoprire il menù 2017!

QUI 
ULTIMI INSERITI!! per scaricare la prima e seconda parte del pdf 2016
per scaricare la prima e seconda parte del pdf 2015
per scaricare la prima e la seconda parte del pdf 2014
per scaricare la prima e la seconda parte del pdf 2013
la prima e seconda parte del pdf anno 2012
ed il pdf intero delle ricette anno 2011

9 commenti:

  1. Carissima,
    la tua versione è buonissima, l'abbiamo rifatto proprio ieri con la polenta, un abbraccio e alla prossima!

    RispondiElimina
  2. Qui invece, in questi giorni, è abbastanza bello, anche se la temperatura è alquanto bassa, ma domani si prevede pioggia ;(
    Ma il gulasch ci sta bene con qualsiasi tempo ed il tuo, con la polenta, è invitantissimo!
    Anche oggi ce l'abbiamo fatta, non ci ferma niente e nessuno ...
    Grazie mille cara Socia! Baci!

    RispondiElimina
  3. Da me sembra ormai primavera ma l'aria al mattino e sera è ancora freddina, immagino cara Ornella che con il freddo un buon piatto caldo di polenta e gulasch sia l'ideale. Un abbraccio caloroso.

    RispondiElimina
  4. Mamma mia tante ricette, tante bontà e anche questa non è da meno, con la polenta abbinamento che trovo perfetto! Brava e bravissime tutte voi!

    RispondiElimina
  5. Ciao Ornella sono passata a salutarti, che buono il tuo gulasch con la polenta... Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Uno stupendo abbinamento per un piatto davvero favoloso!
    Quante cose impariamo con la Cuochina! Bellissima scelta!
    Un abbraccio, alla prossima ....

    RispondiElimina
  7. La polenta mi sembra quanto mai apprpriata!!!

    RispondiElimina
  8. e be con la polenta ci sta alla grande!!! ciao Ornella!!!

    RispondiElimina
  9. ciao Ornella,
    scusaci,
    siamo già passate subito dopo la pubblicazione ...
    assaggiato il tuo Gulasch di manzo e convinte anche di averti lasciato il nostro commento...ma non è così non c'è....
    uffi quanta confusione fa apelaboriosa...
    Te lo scriviamo adesso dopo avere ammirato le tue zeppole!!
    Buono e bello il tuo Gulasch di manzo come....il sole di polenta
    che lo coccola.
    Un bacio dalle 4 apine


    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails